foto A. CastelluzzoIl Presidente del Gruppo regionale Udc Salvatore Negro ha espresso soddisfazione per l’impegno preso oggi a Bari dal Ministro dell’Ambiente Corrado Clini che domani, in accordo con il ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passerà presenterà al Consiglio dei ministri una proposta di decreto legge su Taranto per gli interventi di bonifica e di tutela ambientale

“Politica e Istituzioni stanno facendo la loro parte per scongiurare la chiusura dell’Ilva ed evitare il dramma della disoccupazione ai dodicimila lavoratori, oltre a quelli dell’indotto nato intorno al polo industriale tarantino – ha sottolineato il capogruppo Negro – Considerata la grande attenzione che l’Udc ed il presidente Casini stanno dedicando alla vicenda dell’Ilva, siamo certi che il nostro partito assicurerà, anche a livello parlamentare, il massimo impegno all’iniziativa del ministro Clini. Ci auguriamo che prevalga il buon senso a tutti i livelli, mentre prendiamo le distanze e disapproviamo il comportamento irresponsabile di chi arriva a chiedere la chiusura dello stabilimento, mosso probabilmente solo da ragioni di ricerca di visibilità mediatica e politica. Occorre tenere conto del difficile contesto economico che stiamo vivendo e delle conseguenze catastrofiche che potrebbero riversarsi sulla città e sull’intera nazione se si dovesse procedere allo spegnimento dell’Ilva. Siamo certi – ha concluso il presidente Udc – che muovendosi sul piano della legalità sia ancora possibile trovare una soluzione che coniughi il diritto alla salute e all’ambiente sano con il diritto al lavoro”.

 

CONDIVIDI