Al centrosud è l’ultimo giorno di ”Nerone”, il quinto potentissimo anticiclone sahariano subtropicale dell’estate che sta ancora pompando aria calda verso la Sardegna, la Sicilia, Roma e il resto del centrosud.

Lo segnala il sito ILMeteo.it, ricordando che “nel week end e fino a Ferragosto il clima sara’ piu’ mite grazie all’arrivo di aria fresca dal mar Baltico, e ci sara’ occasione anche per qualche temporale sulle Alpi e sugli Appennini”. Ma proprio il giorno di ferragosto e’ atteso pero’ un nuovo aumento delle temperature per l’arrivo del sesto, inatteso in realta’, anticiclone africano: Caligola. La lunga estate torrida italiana ha lasciato segni, sottolinea il sito meteorologico: “i dati sono allarmanti: 60 giorni di siccita’ in molte regioni del nord e del centrosud e isole maggiori. Nel pomeriggio di oggi quasi tutte le citta’ dal Lazio in giu’ registreranno temperature oltre i 36°C. Il campidano in Sardegna si fermera’ a 39. Roma e Firenze oggi toccheranno i 37, ma la situazione piu’ preoccupante e’ attesa in Puglia, in Basilicata nel materano, in Calabria e soprattutto in Sicilia, con punte record di 43°C nella provincia di Agrigento. Anche l’Emilia Romagna e la Toscana boccheggeranno con 35°C afosi”.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.