Caldo rovente nel Salento. E nei prossimi giorni le temperature saliranno oltre i 40°.  È in arrivo, infatti, ”Nerone” il quinto, ultimo e piu’ potente anticiclone sahariano subtropicale dell’estate, che proprio in queste ore dall’entroterra algerino sta puntando dritto verso la capitale e promette caldo record nel pomeriggio

di oggi e di domani anche sul resto del sud e sulla Sicilia. E’ la valutazione del portale meteo www.ILMeteo.it. La ‘febbre’ avra’ punte di 42°C in Puglia, nel materano in Basilicata, 41 in Calabria specie nel cosentino, 42 in Sicilia e addirittura 43 nella Valle dei Templi di Agrigento. Il campidano in Sardegna si fermera’ a 40. Roma e Firenze oggi toccheranno i 37, ma domani potrebbero superare i 38°C, cosi’ come Napoli e Bari e Perugia. Antonio Sano’, direttore del portale, avverte che “mentre al centrosud Nerone da’ il meglio di se’, al nord infiltrazioni di aria umida atlantica riescono a valicare le Alpi ed innescano temporali con grandine, veri e propri nubifragi lampo, i cosiddetti ‘flash d’acqua’ capaci di scaricare fino a 50 litri per metro quadro in pochi minuti provocando frane ed allagamenti”. Nel pomeriggio di oggi i flash interesseranno il Piemonte, la Lombardia, il Trentino Alto Aadige e il resto del Triveneto. La zona piu’ colpita sara’ la Valtellina. Passati i temporali, la giornata di domani, martedi, sara’ la piu’ calda dell’estate al centrosud e sull’Emilia, mentre da giovedi’ e venerdi’ giungeranno dei venti da nord piu’ miti dalla Bretagna che riporteranno gradualmente le temperature piu’ vicine alle medie soprattutto sulle regioni adriatiche. Il week end prossimo e il ferragosto si prospettano con tanto sole , clima meno afoso, temperature sui 30-33°C e con qualche temporale sulle Alpi orientali. Per le piogge piu’ diffuse si dovra’ attendere il post ferragosto.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro × 4 =