Continuano le stragi di patenti nel Salento. Tantissime le denunce nel magliese. 12 automobilisti dovranno fare i conti con la giustizia. Serrati i controlli dei carabinieri di Maglie. Nel corso, poi, dei controlli sono stati denunciati a piede libero: a Otranto M.T. 22enne di San Pancrazio, perché trovato in possesso di un coltello genere proibito

e 3 bastoni in legno. A Soleto un rumeno perché trovato alla guida di autovettura intestata alla moglie, priva copertura assicurativa obbligatoria e con tagliando assicurativo contraffatto. A Nociglia B. L. perchè utilizzava l’autovettura a lui sequestrata ed affidatagli in custodia. A Maglie G.A.34enne di  Sogliano Cavour perché trovato in possesso di un coltello genere proibito. Infine a Santa Cesarea Terme, è finito nei guai un 20enne leccese perché proferiva frasi oltraggiose nei confronti dei carabinieri.
Sono stati anche segnalati alle Prefetture 14 persone per uso di droga

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciannove + 7 =