Continuano le stragi di patenti sulle strade del Salento anche nell’ultimo weekend di fine agosto. Tantissime le denunce per guida in stato d’ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Numerose le persone che dovranno fare i conti con la giustizia.  Il bilancio è di 14 patenti per guida ritirate, 52 giovani segnalati alle Prefetture per uso di droga

 

In particolare 8 sono le patenti di guida ritirate, e i conducenti denunciati, per  guida in stato di ebbrezza, dai carabinieri della compagnia di Gallipoli, al comando del Capitano Stefano Tosi, nel territorio di competenza; tre le persone denunciate per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti tra Ugento, Matino e Taurisano; e tre le persone denunciate nel Comune di Ugento, Melissano e Racale per guida in stato di ebbrezza.
Nel corso, poi, dei controlli, numerose sono le denunce dei carabinieri delle compagnie di Casarano e Gallipoli, in particolare:
Una persona denunciata per furto in Melissano poiché sorpreso dai militari dell’Arma nell’atto di rubare alcuni litri di gasolio in sosta nei pressi di un cantiere aperto.

Due invece, le persone denunciate per possesso ingiustificato di strumenti ed arnesi atti ad offendere, in Matino e in Ugento. Nei due casi a seguito di perquisizioni personali sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro rispettivamente un coltello a serramanico con lama di 11 cm e uno sfollagente telescopico.

In Racale e Taviano, sono tre le persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale complessivamente denunciate per inosservanza degli obblighi a loro imposti.

Una persona di Ugento denunciata poiché a seguito di perquisizione domiciliare e personale è stata rinvenuta una piantina di Marijuana dell’altezza di 90 cm circa.

A Matino, sono state rinvenute e poste sotto sequestro in contrada Lazzarello  tre piante di marijuana dell’altezza di un metro circa.

Una  persona denunciata per guida senza patente in Casarano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 3 =