Continuano le stragi di patenti sulle strade del Salento. Tantissime le denunce per guida in stato d’ebbrezza o sotto l’effetti di sostanze stupefacenti. Numerose le persone che dovranno fare i conti con la giustizia.

Serrati i controlli effettuati nella scorsa notte dai carabinieri della compagnia di Gallipoli, al comando del Capitano Stefano Tosi, nel territorio di competenza, finalizzati al controllo sulla circolazione stradale al fine di prevenire e contrastare le stragi del sabato sera, dovute all’abuso di alcool e droghe alla guida, al controllo di alcuni locali e discoteche del litorale jonico, ove erano in corso serate organizzate, già prese d’assalto da giovani turisti .

Il bilancio è di 11 patenti per guida ritirate, 19 giovani segnalati alle Prefetture per uso di droga, un diciassettenne romano denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio.

Nel corso, poi, dei controlli, in due locali che avevano organizzato una vera e propria serata con Dj e vocalist, ma privi di licenza, la “festa” veniva sospesa

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.