Procede a ritmo serrato,a Sannicola, l’attività dei carabinieri insieme con la Polizia Municipale, finalizzata alla prevenzione del triste fenomeno degli incendi boschivi, sia dolosi che  accidentali dovuti a negligenza.

Le verifiche riguardano l’obbligo da parte dei proprietari/affittuari e detentori a qualsiasi titolo, , secondo un Decreto della Giunta della Regione Puglia, della realizzazione nei loro terreni incolti di apposite fasce di “rispetto” non inferiori a metri 15, lungo tutto il perimetro dei fondi. I controlli hanno permesso di sanzionare cinque proprietari di fondi, per oltre millecinquecento euro La maggior parte  dei proprietari non sono soggetti residenti nel Salento, bensì a Brindisi, Lecce e Milano. Dei risultati è stato informato il Sindaco di Sannicola per l’adozione dei eventuali provvedimenti di competenza.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 1 =