Ancora uno sbarco sulle coste del Salento. Circa 30 migranti, tutti uomini adulti sedicenti afgani, infatti, sono stati bloccati la notte scorsa a Leuca dai carabinieri della Compagnia di Tricase poco dopo lo sbarco sulla costa di Punta Ristola.

I migranti, tutti in buone condizioni, dopo aver ricevuto una prima assistenza sono stati trasferiti in pullman nel Centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto, dove sono in corso le procedure di identificazione da parte della Polizia di Stato

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.