Furto aggravato e violazione di domicilio: è l’accusa che ha fatto scattare le manette ai polsi di Tufa Osman, 32enne albanese. L’uomo, nonostante, avesse le stampelle, è riuscito a intrufolarsi in una camera di un B&B e si è impossessato di un I-Pad e di un portafogli, ma è stato sorpreso da due clienti

della struttura ricettiva che hanno chiesto aiuto alla polizia. Prontamente intervenuti gli agenti hanno arrestato l’uomo

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.