Migliorano le condizioni del giovane di 19 anni, Antonio Scarpa di Squinzano, rimasto coinvolto giovedì in un grave incidente stradale sulla provinciale che collega Campi Salentina a Squinzano.

 

Il ragazzo è stato infatti trasferito dal reparto di Rianimazione del nosocomio leccese a quello di terapia intensiva, anche se i medici a scopo precauzionale hanno deciso di tenerlo ancora in coma farmacologico.

Il giovane viaggiava da solo alla guida di una Peugeot 206, dopo avere perso il controllo del mezzo, è finito fuori strada andando a schiantarsi contro un muretto. L’urto violento contro il muro ha poi fatto cadere un pilastro di cemento sull’auto. Estratto dai vigili del fuoco, il giovane è stato trasportato d’urgenza in ospedale.

Federica Nastasia

[widgetkit id=29]

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

otto + cinque =