Due auto distrutte e due feriti, di cui uno in prognosi riservata. È il bilancio del terribile incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di ieri, intorno alle 16, sulla strada provinciale che, da Ugento, porta alla marina di Torre San Giovanni, in contrada Risciano. Ad avere la peggio, una 84enne svizzera Dora Ruegg.

La donna era a bordo della sua Opel Corsa, quando improvvisamente si è scontrata frontalmente contro una Toyota Yaris, guidata da un ventiduenne di Ugento, M.S. L’impatto è stato tremendo. La donna è rimasta incastrata nell’abitacolo dell’auto, e per estrarla ci è voluto l’intervento dei vigili del fuoco.
Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno trasportato la donna al pronto soccorso del Ferrari di Casarano, dove è ricoverata in gravi condizioni, in prognosi riservata.
Meno grave, invece, il conducente della Yaris, che avrebbe riportato solo un trauma cranico, per aver battuto la testa sul parabrezza, ma le sue condizioni non destano preoccupazione.
Le cause dello scontro sono al vaglio dei vigili urbani di Ugento, che hanno eseguito i rilievi del caso, utili alla ricostruzione dell’incidente.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.