Denunciato, a seguito di un controllo, un imprenditore di Vernole che organizzava feste nel proprio stabilimento balneare senza le relative licenze

La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Lecce hanno eseguito specifici controlli nelle località marine di Vernole e Melendugno denunciando, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Lecce, un imprenditore venticinquenne di Vernole, titolare di un lido balneare, per aver allestito uno spettacolo musicale di intrattenimento danzante in abuso di licenza, privo della prescritta autorizzazione di pubblica sicurezza. Nel corso dell’attività ispettiva è stata riscontrata anche la distribuzione di bevande alcoliche oltre l’orario consentito, violando così l’ordinanza sindacale.

Durante l’ispezione, i Carabinieri hanno sorpreso tre giovani, due minorenni ed uno appena maggiorenne, in possesso di droghe per uso personale. Sequestrati spinelli di hashish e marijuana. Per loro è scattata la segnalazione al Prefetto.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due + 10 =