Diverse operazioni di soccorso sono state eseguite nelle ultime ore dalla Capitaneria di porto di Gallipoli. Tre adolescenti, avventuratisi al largo di Marina di Novaglie, frazione del Comune di Alessano, non riuscendo a guadagnare la riva, sono stati soccorsi e portati in salvo da una motovedetta e da un battello pneumatico.

I mezzi navali della Capitaneria hanno anche soccorso una barca a vela con il motore in panne al largo di Santa Maria di Leuca. I militari, dopo essere riusciti ad avviare il motore, hanno scortato l’ imbarcazione fino al porto di Leuca. Inoltre e’ stato prestato soccorso ad un’ altra imbarcazione a vela in difficolta’ con una falla allo scafo provocata da un urto con il fondale nella zona delle secche di Ugento (Le). In questo caso un battello della Capitaneria ha prestato soccorso constatando l’incolumita’ delle persone a bordo della barca e fornendo l’assistenza necessaria. Infine, quattro giovani turisti, tutti piemontesi, che allontanati dalla riva in localita’ “Torre Uluzzo – Montagna Spaccata”, nel Comune di Galatone (Le), non riuscivano piu’ a tornare a terra, sono stati soccorsi e portati in salvo. La Capitaneria di porto raccomanda la massima prudenza in mare e ricorda che per le richieste di soccorso e’ attivo il numero di emergenza 1530.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × 4 =