La nona edizione di Sound Res, la residenza, festival, scuola intensiva per la musica, è dedicata a John Cage, nel centenario della sua nascita  a vent’anni dalla sua scomparsa. La rassegna quest’anno si concentra sull’opera del compositore americano, attraverso un tributo che, per oltre due settimane, riflette sulla portata di Cage attraverso performance, concerti, happenings, una tavola rotonda e una mostra, tutti eventi gratuiti e accessibili al pubblico. 

Oltre alle molte opere di Cage presentate nei tre diversi concerti, durante gli happening, i workshops e la tavola rotonda, Sound Res mantiene la propria natura di committente di nuove produzioni e catalizzatore di incontri musicali inediti sviluppati all’interno della residenza: un concerto dedicato alla presentazione di compositori contemporanei pugliesi e internazionali che in Cage hanno trovato ispirazione e fonte per la propria ricerca e visione; e un concerto in cui i musicisti della Sound Res House band si accostano ad alcuni musicisti tradizionali salentini, per una rivisitazione inedita del repertorio tradizionale e la creazione di nuovi brani.

Il prossimo settembre in tutto il mondo sarà festeggiato il centesimo anniversario dalla nascita di John Cage, una delle figure più straordinarie e innovative del panorama artistico internazionale. Compositore, scrittore, artista, poeta, fra i primi a introdurre il pensiero orientale nella pratica e nella riflessione artistica, ad aprire la struttura creativa alla aleatorietà delle operazioni del caso, ad allargare la percezione musicale introducendo idee rivoluzionarie su suono, forma, tempo, silenzio, John Cage è una figura di riferimento indiscussa dell’arte contemporanea. Affabulatore carismatico, esperto micologo e giocatore di scacchi, amico e collaboratore di artisti come Rauschenberg, Pollock, Duchamp, Cunningham, l’influenza di Cage si estende aldilà della musica ed è tuttora imprescindibile per chiunque si accosti al mondo della creazione e dell’estetica.

Sound Res 2012 si avvale della presenza di musicisti riconosciuti a livello internazionale, alcuni dei quali hanno collaborato direttamente con Cage, quali Talujon Percussion Quartet (NY) quartetto di percussioni da venti anni dedito allo studio e alla presentazione della musica contemporanea, il Modular Ensemble/ I percussionisti del conservatorio di Cagliari, impegnati a cercare la propria cifra sonora attraverso la percussione nel pensiero musicale contemporaneo, come anche l’ensemble del Conservatorio Piccinni di Bari Luigi Morleo e Kroupalon Trio, e diversi eccezionali solisti della scena internazionale come la violoncellista Wendy Sutter (NY), la pianista Vicky Chow (Canada), il chitarrista Gyan Riley (NY), Bohdan Hilash (NY), Silvie Jensen (NY), il Maestro Mauro Pagani, che presenteranno opere contemporanee in prima nazionale e parteciperanno agli altri momenti della residenza e della summer school. Tra i musicisti salentini coinvolti nella residenza, Luca Tarantino, Massimo Carrieri, Valerio Daniele, Vito de Lorenzi, Roberto Chiga, Enza Pagliara, i Cantori dei Menamenamo’, Admir Shkurtaj. Da Roma si aggiunge al gruppo l’artista sonoro Giuliano Lombardo ed il fotografo Roberto Masotti con la sua videoinstallazione 4CAGEwalls.

E con la partecipazione straordinaria dell’arpista Cecilia Chailly.

La Sound Res Summer School si arricchisce in questa edizione del contributo dei Conservatori di Cagliari, Bari e Lecce. I workshop e le masterclass saranno declinati allo studio delle opere di Cage e alla loro presentazione, oltre che alla creazione di nuove opere. Tutti coloro che vorranno avvicinarsi alla residenza e partecipare alla summer school, potranno seguire gratuitamente le prove e i momenti di studio presso Ammirato Culture House ( via di Pettorano 3 a Lecce) ed essere coinvolti nella creazione degli happening e nelle performance site specific (9, 20 e 27 agosto) .

Concerti, happening e summer school a INGRESSO GRATUITO

SOUND RES 2012

Ospiti in residenza:

Massimo Carrieri (TA), Roberto Chiga (Le), Vicky Chow (NY), David Cossin (NY), Andy Cotton (UK), Valerio Daniele (LE), Vito de Lorenzo (Le), Alessandra De Luca (LE), Bohdan Hilash (NY), Silvie Jensen (NY), Giuliano Lombardo, Modular Ensemble- I Percussionisti del Conservatorio di Cagliari, I Cantori dei Menamenamo’ (Le), Luigi Morleo e Kroupalon trio (BA), Talujon Percussion Quartet (NY), Mauro Pagani (Mi-NY), Enza Pagliara (Le), Paola Prestini (NY), Gyan Riley (NY), Wendy Sutter (NY), Admir Shkurtaj, Luca Tarantino (Le).

E con la partecipazione straordinaria dell’arpista Cecilia Chailly.

Per scaricare il programma degli eventi e dei concerti www.soundres.org

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

19 + 11 =