È stato sorpreso dai carabinieri di Poggiardo nel parcheggio della discoteca “Guendalina” in possesso di 6 dosi di mdma, metilenediossimetanfetamina, più nota come Ecstasi, ed è finito dritto in cella.

Si tratta di Caldarulo Alessandro, 19enne della provincia di Bari, accusato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti- l’episodio è avvenuto nel corso della notte tra sabato e domenica scorsi a Santa Cesarea Terme, nel corso dei tradizionali servizi di prevenzione e repressione del traffico e consumo di stupefacenti.
Nel corso dei controlli, un altro 20enne originario della provincia di Bari, è stato segnalato alla Prefettura per uso di droga

Il 19enne, invece, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Lecce.