“È la prima volta che incontro il Toro da ex, sicuramente per me si tratta di una partita importante, non lo nascondo”. Nell’ultima conferenza stampa prima della partenza per Torino Franco Lerda non offusca le emozioni di un ritorno da avversario nello stadio che rappresenta il suo recente passato

Archiviata la pratica Chieti che ha consentito il passaggio al terzo turno eliminatorio di Coppa Italia, i giallorossi si apprestano ad affrontare lo scoglio granata con l’obiettivo di vendere cara la pelle. “Sentimenti a parte – prosegue l’allenatore – sono consapevole di affrontare una squadra che la passata stagione ha vinto il campionato cadetto e che si è rinforzata per la serie A  mantenendo lo zoccolo duro del gruppo. Noi arriviamo bene a questo impegno sia dal punto di vista fisico che da quello psicologico, conto che i ragazzi riescano a lasciare fuori dal campo tutte le vicende extra calcistiche”. A questa competizione ci teniamo molto e  partiamo per  Torino con l’intenzione di passare il turno”.

Per questa gara il tecnico giallorosso ha convocato 18 calciatori. Ecco la lista completa:

PORTIERI: Benassi, Petrachi.

DIFENSORI: Romeo, Diniz, Mazzotta, Ferrario, Legittimo, Esposito.

CENTROCAMPISTI: Delvecchio, Memushaj, Giacomazzi, Palumbo, Bogliacino.

ATTACCANTI: Pià, Jeda, Corvia, Ofere, Falco.

I dubbi di formazione sono legati esclusivamente al ballottaggio tra i centrocampisti Memushaj e Bogliacino, appena rientranti dagli impegni con le rispettive nazionali. Nel frattempo buone notizie sul fronte Chevanton. L’idolo dei  tifosi continua ad allenarsi a parte con ottimi risultati che lasciano presagire a un ritorno in campo entro il mese di ottobre. Nell’ultima seduta ’attaccante uruguaiano è riuscito a correre ininterrottamente per 40 minuti.

 

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × 5 =