Un adolescente di 15 anni ha perso tragicamente la vita nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle 19.30, in provincia di Lecce a Corigliano d’Otranto. Il giovanissimo si trovava in Piazza Apulia, angolo via Sicilia, quando improvvisamente un masso da tre quintali si è piombato addosso, uccidendolo all’istante.

La vittima è Marco Guarascio, 15enne di San Cesario. Si trovava all’interno di un cantiere, quando una pietra del peso di tre quintali gli è caduta addosso. La tragedia si è consumata intorno alle 19.30. Purtroppo, per Marco Guarascio i soccorsi si sono rivelati vani. Era morto sul colpo. Il dramma si è consumato davanti agli occhi del fratello maggiore, operaio edile, col quale si era recato nel cantiere. Sul luogo della tragedia, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti prontamente i sanitari del 118, ma purtroppo per il 15enne non c’era più nulla da fare. Ai carabinieri della stazione locale ed ai militari della compagnia di Maglie spetterà il compito di ricostruire le fasi drammatiche di quanto accaduto e stabilire eventuali responsabilità.

CONDIVIDI