L’estate chiude i battenti, così come anche i lidi in cui si sono consumate le feste più goderecce e alternative. Domani, sabato 1 settembre al Buenaventura, il  lido “night&day” sulla litoranea San Cataldo/San Foca, ultimo  appuntamento per El Sabatone, appuntamento fisso dell’estate salentina  che vede in consolle il mago delle feste da spiaggia, il dj Tobia Lamare.

Anche in questo primo sabato di settembre la costa adriatica risuonerà delle selezioni per un viaggio  attraverso il funky, la disco music e il sound degli anni ‘60 e ‘70, le  atmosfere del mitico studio 54, Bee Gees, Cool and the Gang, Chic e poi  il Rock e il punk, la loro energia e la loro carica trascinante. El  Sabatone ogni sabato, come suggerisce il nome, ha offerto a turisti danzerecci e curiosi indigeni selezioni dal rock’ n’ roll al surf,  dal soul and funky all’indie punk, da Jonny Cash a Bob Dylan, dai  Rolling Stones ai Beach Boys, dai Blur ai Joe Division, dai Pixies a Steve Wonder, dai Doors ai Sex Pistols.

Il Buenaventura è sempre aperto di giorno con ombrelloni e lettini,  animazione e mini-club, la scuola del mare e le visite in barca; di sera come music & pub, con possibilità di degustare piatti caldi e freddi,  oltre che panini e drink davanti ad una luna riflessa sul mare

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.