“In merito agli ultimi accadimenti che hanno riguardato l’Università del Salento, oggetto anche di interrogazioni parlamentari, pur non entrando nel merito della vicenda e lasciando questo compito alle Istituzioni preposte, ritengo che vada fatta qualche considerazione.”

Lo dichiara Rocco Palese, capogruppo del Pdl in Consiglio regionale.
“Purtroppo, come troppo spesso accade, una vicenda che dovrebbe essere trattata nelle sedi opportune, è diventata oggetto di un’incessante campagna mediatica. L’immediata conseguenza di tutto ciò è l’ennesima valanga di discredito riversata su una istituzione che costituisce un volano fondamentale per il nostro territorio, già duramente colpito dalla crisi in atto.Pertanto, compito della politica dovrebbe essere quello di tutelare una delle ricchezze fondamentali di questo territorio, dalla quale deriva linfa vitale per il nostro tessuto sociale.
L’Università del Salento è una delle chiavi fondamentali per il rilancio del nostro territorio. Forse sarebbe molto più utile e produttivo sollecitare la Giunta regionale alla sottoscrizione degli accordi di programma con il sistema universitario pugliese in attuazione della delibera CIPE dell’agosto 2011 predisposta dall’ex ministro Raffaele Fitto e varata dal governo Berlusconi. Quella delibera prevede per l’Università del Salento finanziamenti per oltre 100 milioni di euro, finalizzati alla apertura di cantieri per la realizzazione di importanti opere.“