I carabinieri lo controllavano già da diverso tempo per le sue sospette frequentazioni che facevano supporre un comportamento non proprio immacolato. Fino al tardo pomeriggio di ieri, quando è scattato il blitz che si è concluso con un arresto. In manette è finito Mezzi Giovanni, 51enne di Sannicola.

Il blitz e’ scattato nel tardo pomeriggio di ieri, a San Nicola, ma i Carabinieri in borghese del Nucleo Operativo di Gallipoli lo seguivano già da diverso tempo. Cosi ieri è finito in manette, al carcere di Borgo San Nicola, Mezzi Giovanni, classe 1961;
I militari lo hanno bloccato appena uscito di casa e gli hanno subito chiesto dove deteneva la sostanza stupefacente, parte della quale, nei giorni precedenti, aveva ceduto a dei tossicodipendenti del posto. Nonostante il Mezzi insistesse nel dire di non detenere della sostanza stupefacente, i Militari sono andati a fondo nelle ricerche e così in un cassetto della camera da letto rinvenivano un involucro con 8 grammi di Hashish, ma non era certo solo quella la sostanza che era nell’ obbiettivo dei Carabinieri, infatti, continuando la perquisizione, in un pensile della cucina, hanno rinvenuto 32 Grammi d i Eroina pura, insieme al Bilancino ed altro materiale per il confezionamento.  Il 51enne veniva perciò accompagnato a Borgo San Nicola

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro × 1 =