Era seduto sulla panchina della sua villa, che si trova nelle vicinanze dello stabilimento “Serio Uova”, sulla provinciale Trepuzzi – Squinzano, quando all’improvviso è stato accoltellato.

 

Ora sono gravi le condizioni di Luca Greco, di 40 anni di Squinzano, già noto alle forze dell’ordine.  È stata la moglie a dare la’llarme. Prontamente intervenuti i sanitari del 118, il 40enne è stato trasportato  asirene spiegate, presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.