Ancora una rapina nel Salento. L’ennesima. Erano circa le 5 di questa mattina, quando nella tabaccheria di Via XXIV maggio a Veglie, si sono presentati due banditi, alle spalle del gestore della rivendita, non appena levata la saracinesca.

 

I malviventi, incappucciati, lo hanno costretto ad entrare e a consegnar loro quanto avesse in cassa. Al malcapitato non rimaneva altro che obbedire, consegnando circa 400 euro.

Arraffato il bottino,  i due banditi si sono dileguati a piedi, senza lasciare troppe tracce. Le indagini sono state avviate dai Carabinieri di Veglie allo scopo di risalire agli autori del colpo.

foto repertorio

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.