L’Anas pubblicherà domani sulla Gazzetta Ufficiale il bando di gara riguardante i lavori per l’eliminazione dell’innesto a raso mediante la realizzazione di una rotatoria, e di realizzazione dell’impianto di illuminazione, dal km 949,300 al km 949,700 della strada statale 16 ”Adriatica”, nel Comune di Lecce.

L’importo a base d’appalto è di circa 508mila euro e la durata prevista e’ di 180 giorni. Le domande di partecipazione dovranno pervenire, pena esclusione, presso Anas S.p.A. – Compartimento della Viabilita’ per la Puglia – Viale Einaudi, 15 – 70125 Bari, entro e non oltre le ore 12,00 di giovedi’ 11 ottobre 2012. Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara: www.stradeanas.it.
E intanto gli ambientalisti protestano con un presidio  civico permanete presso l’ANAS per dire Sì alle ‘Strade Parco’ e stop al massacro di territorio con asfalto e cemento, “per salvare  -si legge nel comunicato di Forum ambiente – la nostra storia e 12000 alberi d’ulivo, dalle mire Salenticide del diabolico Partito dell’asfalto e del cemento.
Le richieste che provengono accorate dai cittadini e che saranno indirizzate ad ANAS: rivedere e rimodulare tutti i progetti di mega superstrade sovradimensionate e fonte di sperperi e sprechi, seguendo e prestando massima attenzione alla vera vocazione dei territori tipici del Salento senza portare nuovo e deleterio Consumo di Territorio, garantendo realmente il lavoro nelle sue molteplici forme ed economie, tutelando storia, natura, paesaggi e ambiente.”
“Il Salento – continua il comunicato – è, e deve essere, un PARCO, così come prevede l’ottimo Piano Territoriale di Coordinamento della Provincia di Lecce (PTCP) che è norma dal 2008 e l’eccellente Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR) in procinto d’approvazione da parte del Ministro competente.”

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.