Il TNAS, in relazione alla controversia Pierandrea Semeraro e Lecce-Figc e altre, ha ridotto a un terzo il termine di pronuncia del lodo. “Il TNAS – si legge sul sito del Coni – comunica che il presidente, vista l’istanza, ex art. 25, comma 4, del Codice TNAS, presentata dai ricorrenti, di riduzione del termine

di pronuncia del lodo e del tempo a disposizione delle parti intimate per lo svolgimento della propria attività difensiva”, ha ridotto a un terzo il termine di pronuncia del lodo. Rinviata invece all’8 ottobre l’udienza che riguardava la Nocerina e fissata inizialmente per il 24 settembre.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici + nove =