“È mio interesse smentire i malumori all’interno del Pdl cui hanno dato ampio spazio oggi i giornali locali. È stato frainteso – afferma il Presidente del gruppo consiliare del Pdl a Palazzo Carafa, Damiano D’Autilia – un confronto costruttivo e che è volto soltanto ad assestare equilibri interni al partito

; un percorso più che naturale e che non contempla “mal di pancia” di alcun tipo. Ecco perché, il tentativo mediatico di lanciare allarmismi non tange assolutamente i diretti interessati, ovvero i componenti del Pdl locale, che hanno piena fiducia nel sindaco Paolo Perrone, il quale certamente saprà valorizzare al massimo tutte le risorse in campo. Anche il “caso Garrisi”, di cui si è parlato sulle pagine della stampa locale, è stato oggetto di una enfatizzazione mediatica. Il presidente della commissione Ambiente, allo stato attuale, é commissario ad acta dell’Ato nominato dalla Regione (in quanto ex Presidente dell’ente stesso), in attesa della definizione della liquidazione dell’Ambito. Nessun doppio incarico, quindi, e nessuna contestazione interna. Mentre a livello nazionale assistiamo ad un dibattito vivace e critico all’interno del Popolo della Libertà,  il caso “leccese” – già ampiamente gratificato dalle ultime amministrative – si distingue per una serenità politica e un confronto positivo senza eguali. Cercare di sminuire questo segnale di intelligenza politica mi sembra una scorrettezza nei confronti di chi questo partito in città lo compone e che sta lavorando al meglio per proseguire sulla strada del radicamento sul territorio e della vicinanza al cittadino”.

CONDIVIDI