Sono stati sentiti ieri, come persone informate sui fatti, i pm baresi Eugenia Pontassuglia e Ciro Angelillis, convocati a Lecce nell’ambito dell’inchiesta della Procura salentina a carico del procuratore della Repubblica di Bari Antonio Laudati.

Entrambi, co-titolari dell’indagine sulle escort portate dall’imprenditore barese Gianpaolo Tarantini nelle residenze dell’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, sono stati gia’ sentiti mesi fa nella stessa inchiesta.
Laudati è indagato a Lecce per favoreggiamento, abuso d’ufficio e tentativo di violenza privata. Gli inquirenti salentini stanno ascoltando, giorno dopo giorno, tutti i magistrati che a Bari hanno coordinato indagini sulla pubblica amministrazione, e in particolare sulla sanita’, e sulle fughe di notizie. Il 13 settembre scorso scorso e’ toccato ad altri sei pm e l’indomani al procuratore generale presso la Corte d’Appello di Bari, Antonio Pizzi.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette + 8 =