Due diportisti, un uomo di 57 anni e la figlia di 15, entrambi di Otranto, che erano a bordo di una imbarcazione lunga 5 metri con motore di 20 cavalli, che con mare forza 4, si e’ improvvisamente inabissata a circa 100 metri da Torre del Serpe, una localita’ di Otranto

, sono stati tratti in salvo oggi dagli equipaggi di motovedette della Guardia Costiera. Un pescatore accortosi che il natante si era capovolto, ha dato l’allarme alla sala operative della Capitaneria di Porto di Otranto. Attivati immediatamente i soccorsi sono salpati dal porto di Otranto mezzi della Guardia Costiera, i cui equipaggi hanno recuperato padre e figlia che erano in acqua e li ha condotti in porto, dove sono giunti in buone condizioni di salute. La barca, secondo quanto riferito dal proprietario, si sarebbe inabissata a causa di una falla, apertasi improvvisamente.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette + 9 =