La febbre da iPhone 5 sembra essere contagiosa, gli appassionati del gioiellino a marchio Apple hanno coraggiosamente sfidato le temperature del poco clemente Regno Unito e si sono messi in coda con diversi giorni di anticipo.

Lo scopo? Accaparrarsi uno dei rivoluzionari telefoni in vendita da oggi presso tutti gli Apple Store in USA, Germania, Francia e naturalmente Inghilterra.
Il punto vendita di Regent Street e’ stato letteralmente presso d’assalto, i primi temerari si vedevano già in coda con una settimana di anticipo, pochi ma coraggiosi. Nella notte la folla si e’ stretta tra coperte, bevande calde e qualche passatempo. C’è anche chi ha dato sfoggio di se’ con delle mises davvero originali: era possibile trovare orsi polari accucciati all’angolo dello store di Covent Garden per esempio, oppure avvistare rarissimi esemplari di leoni appostati sul marciapiede di Regent Street. Tutti ottimi espedienti per difendersi dal freddo e passare una serata in allegria, magari scambiandosi qualche app attraverso l’ormai “vetusto” iPhone 4s.
Cosa spinge tanti giovani a sfidare la notte nel disperato tentativo di mettere le mani su uno smartphone di appena 112 grammi? Probabilmente un design innovativo con un display decisamente più’ grande rende già abbastanza appetibile il nuovo arrivo, se poi aggiungiamo che e’ dotato delle tecnologie wireless più’ recenti e di una fotocamera iSight da 8 MP sembra impossibile poterci rinunciare.
Sara’ poi così indispensabile impossessarsene con così tanta fretta?
Alle nuove generazioni l’ardua sentenza. Stare dietro al ritmo incalzante dell’innovazione e’ senza dubbio un duro lavoro.