Besa Editrice porta in Italia, con tre appuntamenti imperdibili, dal 24 al 26 settembre 2012, la nuova letteratura macedone. Tre tappe, a Roma, Bari e Lecce, vedranno come protagoniste assolute le nuove voci di una geografia letteraria vitale e ancora, per certi versi, tutta da scoprire.

Il volume edito da Besa Editrice dal titolo “Macedonia: la letteratura del sogno” a cura di Anastasija Giurcinova vuole presentare al lettore italiano la nuova letteratura macedone, precisamente quella degli ultimi vent’anni, tramite una scelta delle pagine più interessanti della narrativa e della poesia contemporanea prodotte da autori macedoni, alcuni dei quali si sono già imposti per la loro bravura.

Si è cercato in queste pagine di presentare diverse “generazioni”, “tendenze” e “poetiche”, che fanno parte del variopinto mosaico della letteratura che si sta producendo oggi nell’ambiente macedone. Viene così presentato uno spaccato degli ultimi venti anni della letteratura macedone contemporanea, così nuova e “giovane” all’occhio occidentale, ma contemporaneamente anche “antica” ed erede di note tradizioni culturali (prevalentemente di provenienza paleoslava).

I testi letterari presentati in questo volume, nella loro pluralità di stili e linguaggi diversi, affrontano e riflettono alcune tra le più importanti questioni etniche, nazionali, artistiche e culturali che fanno parte dell’identità macedone di oggi.

Gli appuntamenti, organizzati da Besa Editrice con la collaborazione  e il patrocinio della Società Dante Alighieri  a Roma (in collaborazione con il Comitato Dante Alighieri di Skopje), l’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, l’Università di Skopje – Dipartimento di Italianistica e il  Ministero della Cultura Macedone.

Ecco, nel dettaglio, i partecipanti:

24/09/2012 – Roma

Macedonia. La letteratura del sogno. AA.VV. – Besa/Controluce

Roma – Galleria del Primaticcio – Palazzo Firenze – Piazza Firenze, 27 – ore. 18.00

Interventi: Alessandro Masi, segretario generale della Società Dante Alighieri,

Aleksandar Prokopiev, scrittore, vincitore del premio BALKANICA 2012

Anastasija Gjurcinova, presidente del Comitato Dante Alighieri di Skopje e Livio Muci

 

25/09/2012 – Bari

Macedonia. La letteratura del sogno. AA.VV. – Besa/Controluce

Bari – La Feltrinelli, via Melo 119 – Ore 17.30

Interventi: Silvia Godelli, Ass. al Mediterraneo Reg. Puglia

Anastasija Gjurcinova, dirett. Dip.to di italianistica Università di Skopje

Irina Krotkova, Direttore Relazioni Internazionali del Ministero della Cultura della Macedonia e Livio Muci

 

26/09/2012 – Lecce

Macedonia. La letteratura del sogno. AA.VV. – Besa/Controluce

Lecce – Cantieri Teatrali Koreja, Via G. Dorso 70 – Ore 18.00

Interventi: Anastasija Gjurcinova, dirett. Dip.to di italianistica Università di Skopje

Irina Krotkova, responsabile relazioni internazionali del Ministero della Cultura della Macedonia, e lo scrittore Aleksandar Prokopiev, vincitore del premio BALKANICA 2012. Dialogheranno con l’autore Anna Amendolagine, direttrice Istituto Italiano di Cultura a Sofia e Salvatore Cosentino magistrato.