Ha rapinato un Bar Tabacchi di Matino ma è stato beccato dai carabinieri della compagnia di Casarano, che lo hanno arrestato e accompagnato a Borgo San Nicola. Si tratta di De Luca Marco, 30enne di Matino, già noto alle forze dell’ordine.

Tutto è iniziato nella serata di ieri, intorno alle 20.30, quando  un giovane a volto parzialmente coperto da foulard, si è presentato presso un Bar rivendita Tabacchi di Matino, e, minacciando con una pistola  il marito della proprietaria, si è fatto consegnare l’incasso, ancora in corso di quantificazione, ma che dovrebbe oscillare sui 1500 euro. Arraffato il malloppo, il rapinatore si è dileguato a piedi. A quel punto è stato chiesto aiuto ai carabinieri, che hanno avvioato immediatamente le indagini e in poco tempo sono risaliti al 30enne, il quale durante le dichiarazioni crollava e confermava di essere stato l’autore della rapina, e indicava  il luogo dove aveva occultato l’arma all’interno della propria abitazione. TL’arma, un pistola semiautomatica a salve, cal.7.65 di colore nero, priva di tappo rosso, con caricatore contenente 3 colpi a salve, e parte della refurtiva, venivano recuperate dai carabinieri. Mentre per l’uomo si apriva una cella di borgo San Nicola.



CONDIVIDI