Ha minacciato con un coltello il padre, un pensionato di 80 anni, pretendendo 7mila euro. Per questo motivo sono scattate le manette ai polsi di Piero Spongano, 43enne di Lecce, accusato di tentata estorsione in danno dell’anziano genitore.

Stando alla ricostruzione della polizia, nel primo pomeriggio di ieri, sibito dopo pranzo, il malfattore ha minacciato con un coltello il padre, pretendendo 7mila euro, ed il malcapitato è fuggito per strada chiedendo aiuto. All’arrivo dei poliziotti, il 43enne ha proseguito a minacciare il genitore brandendo un grosso coltello da cucina, ma alla fine è stato bloccato dagli agenti ed arrestato.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette − 2 =