Violenta rapina nella serata di ieri a Monteroni. Vittima, il dottore Antonio Camarca, 52 anni, ex funzionario della Bnl di Lecce. Il professionista è stato rapinato, imbavagliato e malmenato dai banditi che hanno agito poco dopo le 20,30.

Erano in due, vestiti con tute mimetiche simili a quelle in dotazione al 118 e hanno citofonato in casa dell’uomo che vive da solo, in via De Gasperi, con la scusa di consegnargli un pacco. Appena varcata la soglia d’ingresso, i malfattori hanno fatto capire quali fossero le loro reali intenzioni puntando la pistola alla nuca del dottore e intimandogli di lasciare nelle loro mani l’orologio che indossava al polso. Poi i banditi hanno fatto razzia di gioielli, ori e di una consistente somma in denaro. Per guadagnarsi la fuga senza intoppi, i banditi hanno legato ad una sedia il dottore immobilizzandolo per poi scappare, secondo quanto riferito da alcuni testimoni, a bordo di un’Alfa 147. Il professionista ha immediatamente chiesto aiuto e le sue urla di disperazione sono state raccolte da alcuni vicini. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco e un’ambulanza del 118. Camarca è stato trasportato in ospedale per alcuni accertamenti mentre per tutta la notte i carabinieri hanno dato la caccia alla banda. Secondo gli elementi raccolti dagli investigatori, ad agire sarebbero stati individui della zona.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 − due =