Saranno circa trenta i siti dislocati per la città di Lecce  in questa sesta edizione della Notte Bianca. Tanti piccoli eventi nell’evento che animeranno il centro storico e le vie all’interno della cinta muraria, per allietare gli avventori di ogni età e genere.  L’apertura della manifestazione è prevista per le 21:30 in Piazza Sant’Oronzo

Musica, cultura e temi d’attualità saranno al centro della manifestazione che quest’anno è stata spostata alla metà di settembre. Organizzata e prodotta dall’Associazione Culturale Obiettivo Primo Piano, con la direzione artistica di A&C Group, offrirà in un unico contenitore, una miriade di talenti artistici.

Dal palco principale in Piazza Sant’Oronzo, vicino al Sedile Vescovile, partirà la sesta edizione; a fare da cornice ci sarà il Point di Unione Italiana Ciechi e i loro manufatti, il simulatore stradale “Ready2go” che, a cura di ACI, fungerà da deterrente alla guida in stato di ebbrezza; lo stand del media partner Corrieresalentino.it che promuoverà l’evento e lo spazio di sensibilizzazione a cura dell’Assessorato all’Ambiente.

Il rispetto dell’Ambiente è uno dei temi promossi dalla Notte Bianca leccese che, in collaborazione con l’Ufficio Ambiente e con l’assessore al ramo Andrea Guido, ha organizzato e gestito gli spazi cittadini per la fruizione civile della città. Tra le iniziative programmate, la raccolta differenziata immediata alla chiusura dell’evento e il divieto di vendita di bottiglie e lattine già dalle 20:00 di sabato 15 settembre.

Novità di quest’anno è la maratona di Tango argentino all’interno dell’ex convento dei Teatini, a partire dalle 23:00, tra le varie personali di pittura di numerosi artisti. Poco più in là, in via Libertini, si svolgerà uno spettacolo di Danza Greca. In via Regina Isabella si esibirà un trio di jazzisti dalle 22:00. Lo spettacolo di pizzica allieterà Arco di Prato mentre presso il Circolo Zei in Corte dei Chiaromonte, si esibiranno Djset&funk, musica in vinile. Via Templari sarà occupata dal Mercatino del Gusto e in via Umberto I ci sarò la musica classica. Spostandosi verso le Porte, tanti mini concerti di musica per ogni genere e gusto e tanti artisti di strada renderanno magica la sesta edizione della Notte Bianca leccese.

Al Teatro Romano si svolgerà il Musical “Opera e Operetta” per gli appassionati del genere e a seguire, il concerto di lirica “E lucevan le stelle”, un omaggio salentino per Samia Yusuf Omar, l’atleta somala morta in mare mentre tentava di raggiungere l’Italia con un barcone di clandestini. L’Orchestra Sparagnina, reduce dall’edizione della Notte della Taranta leccese, suonerà a Porta Rudiae, mentre Porta Napoli è riservata all’area rock: Rubiera blues – Ligabue cover band e altri.

L’impronta culturale, caratteristica di questa edizione dell’evento, si manifesterà con il teatro all’aperto in Piazzetta Baglivi, con lo spettacolo “Senza voce” dedicato a Rosa Balistreri, l’artista siciliana ricordata per le lotte sociali.  “Soria di un uomo e della sua ombra” per Principio Attivo Teatro, vincitore del premio Eolo Award 2010 come migliore spettacolo di teatro ragazzi e giovani. Sempre per la rassegna teatrale, si terrà in esclusiva l’anteprima di “Anticamera”, performance teatrale multimediale promossa da Prosarte Lecce.

Questi, solo alcuni degli eventi contenuti all’interno della manifestazione di domani che si completa della rassegna “Aspettando la Notte Bianca”. E’ già in atto dallo scorso 8 settembre, infatti, la personale di pittura “Gallina Libera” di Giancarlo Micaglio, presso l’ex Conservatorio di Sant’Anna,mentre questa sera, alle 20:00 presso la Tipografia di via Dei Perroni, ci sarà la presentazione del libro di Antonio Loconte “Senza paracadute”, organizzata dal gruppo di Informazione Precaria, sostenuto dalla Notte Bianca.

In Piazza Sant’Oronzo ci sarà inoltre la possibilità di tenersi aggiornati in tempo reale sugli eventi in corso grazie al maxischermo iMurales del gruppo ingegnart.it.

Spettacoli per tutti i gusti all’insegna del sano divertimento attendono i visitatori di domani e, per parafrasare il responsabile dell’organizzazione Mauro Arnesano, che ha presenziato la conferenza stampa di presentazione questa mattina a Palazzo Carafa, “Buona notte in bianco a tutti”.

il programma completo della manifestazione può essere scaricato dal sito www.nottebiancalecce.it

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 + nove =