Uno spacciatore di Muro leccese, Alessio Trazza, di 21 anni, è stato arrestato nella serata di ieri, al termine di una veloce indagine dei carabinieri.
I militari, infatti, lo controllavano già da qualche giorno proprio per degli strani movimenti presso l’ abitazione del giovane, dove ragazzi

 

che ad ogni ora entravano e uscivano dopo pochi minuti, e che facevano supporre un comportamento non proprio immacolato. Fino a quando ieri sera, i carabinieri hanno fermato P.D, un giovane che era entrato ed uscito dopo pochi minuti, e che è stato sorpreso con una dose di hashish e, pertanto, è stato segnalato alle competenti autorità.

Trovato l’acquirente è stato quindi deciso di effettuare una perquisizione presso l’abitazione del Trazza. All’interno della casa sono stati trovati grammi 56,02 di hashish, un bilancino elettronico, materiale per confezionamento dosi e somma contante € 30,00 ritenuta provento precedente illecita attività spaccio. Il 21enne è stato così accompagnato dietro le sbarre.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

19 + undici =