Per il problema rifiuti sollevato in queste ore in provincia di Lecce, si pronuncia il capogruppo Pdl regionale, Rocco Palese, che invita le istituzioni competenti di vigilare a favore di comuni e cittadini virtuosi

“L’emergenza rifiuti nella provincia di Lecce deve essere affrontata e risolta da tutte le Istituzioni competenti e rivolgiamo un accorato appello anche alla Regione affinchè vigili su quanto accade e al Prefetto di Lecce affinchè intervenga personalmente per porre fine ad una situazione che penalizza i cittadini due volte: pagano una salatissima Tarsu ai propri Comuni per poi ritrovarsi i rifiuti per strada”, ha fatto sapere in una nota Palese.

E ancora:  “Se ci sono alcuni Comuni ‘morosi’, non è giusto che venga impedito anche agli altri Comuni di accedere agli impianti di smaltimento e, soprattutto, non è giusto che i cittadini che hanno regolarmente pagato la Tarsu anche ai Comuni morosi, siano alla fine gli unici a scontare davvero questa vergognosa situazione. Chiediamo a tutte le Istituzioni coinvolte, ma in particolare al Prefetto di Lecce, di intervenire per evitare disagi e ingiustizie a carico dei cittadini che hanno diritto a ricevere il servizio per cui hanno ‘profumatamente’ pagato”.

 

 

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.