La discussione degenera in rapina. É accaduto nella notte in via Calore a Lecce, alla periferia nord della città, dove due ghanesi sono stati aggrediti e rapinati da due nigeriani, poi finiti in manette.

I due extracomunitari arrestati, entrambi venditori ambulanti e residenti a Lecce ed a Gallipoli, sono Friday Edo Seagbon, 24enne, e Christian Ediare di 29 anni. Ieri notte, al culmine di un diverbio con due cittadini ghanesi, di 37 e 42 anni, i due arrestati hanno aggredito i rivali, rubando loro 40 euro ed un telefono cellulare.
L’immediata segnalazione data al 112 ha fatto accorrere in zona i carabinieri della stazione di Santa Rosa, che in poco tempo hanno rintracciato i due nigeriani e li hanno tratti in arresto, recuperando anche la refurtiva sottratta agli altri due africani.
Sentito il parere del Magistrato di turno, il sostituto procuratore della Repubblica Massimiliano Carducci, i due nigeriani finiti in manette sono stati accompagnati presso la casa circondariale di “Borgo San Nicola”, dove permarranno almeno sino all’udienza di convalida dell’arresto.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 2 =