La discussione degenera in rapina. É accaduto nella notte in via Calore a Lecce, alla periferia nord della città, dove due ghanesi sono stati aggrediti e rapinati da due nigeriani, poi finiti in manette.

I due extracomunitari arrestati, entrambi venditori ambulanti e residenti a Lecce ed a Gallipoli, sono Friday Edo Seagbon, 24enne, e Christian Ediare di 29 anni. Ieri notte, al culmine di un diverbio con due cittadini ghanesi, di 37 e 42 anni, i due arrestati hanno aggredito i rivali, rubando loro 40 euro ed un telefono cellulare.
L’immediata segnalazione data al 112 ha fatto accorrere in zona i carabinieri della stazione di Santa Rosa, che in poco tempo hanno rintracciato i due nigeriani e li hanno tratti in arresto, recuperando anche la refurtiva sottratta agli altri due africani.
Sentito il parere del Magistrato di turno, il sostituto procuratore della Repubblica Massimiliano Carducci, i due nigeriani finiti in manette sono stati accompagnati presso la casa circondariale di “Borgo San Nicola”, dove permarranno almeno sino all’udienza di convalida dell’arresto.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sei − 4 =