Il provvedimento si  reso necessario a causa di una grossa perdita nella condotta idrica della marina leccese. Disagi anche in via Adriatica e alle zone 167/a e 167. Dalle 9 di questa mattina l’Acquedotto pugliese ha deciso di sospendere la distribuzione idrica dell’intera marina di S. Cataldo.

Il provvedimento si è reso necessario al fine di provvedere alla riparazione di una imprevedibile e grossa perdita di acqua riscontrata sulla condotta idrica di adduzione di S. Cataldo.
Per questa ragione, nella città di Lecce, segnatamente in via Adriatica e nelle zone 167/A e 167/B,  potrebbero verificarsi riduzioni del carico idraulico.
Una volta terminati i lavori alla condotta – fanno sapere dall’Aqp – l’acqua, per qualche ora, potrebbe essere erogata in maniera ridotta e discontinua.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

18 − 3 =