Ha agito nel cuore della notte, puntando una donna rumena che camminava in strada, diretta verso casa. Le ha strappato la borsetta dalle mani e, salito a bordo di un’auto, si è dileguato con un ricco bottino: 600 euro. Il borseggiatore è entrato in azione intorno alle 2 di ieri notte, in via Liguria, alle spalle del Tribunale di Lecce. Sul posto, volanti e 118.

La donna, una cittadina rumena di 35 anni, residente nella zona, stava rientrando a casa quando è stata avvicinata da un uomo che, dopo avere allungato le mani sulla borsetta, gliel’ha strappata riuscendo a sottrargliela. Lo scippatore ha poi raggiunto un’auto di colore chiaro, con la quale si è poi dileguato, facendo perdere le sue tracce. Non è escluso che il malvivente fosse atteso da un complice a bordo dell’auto.
Il borseggio si è consumato nel giro di pochissimi secondi, durante i quali la vittima non è riuscita a vedere il suo aggressore, né la vettura con la quale è fuggito. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti della Questura di Lecce ed un’ambulanza del 118, chiamata per soccorrere la malcapitata rumena, sotto shock per quanto accaduto. La donna, fortunatamente, non ha riportato ferite.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − due =