I Finanzieri della Tenenza di Leuca, nell’ambito dell’attività di servizio disposta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lecce al fine di contrastare il fenomeno del commercio abusivo e della vendita di prodotti contraffatti e/o pericolosi per i consumatori, nel weekend

appena trascorso hanno eseguito quattro distinti interventi nelle marine di Torre Vado e Pescoluse, ricadenti rispettivamente nei comuni di Morciano di Leuca e Salve.

Complessivamente sono stati sequestrati n. 2.429 accessori in quanto sulle confezioni e sulle etichette dei beni sottoposti a sequestro, mancavano le indicazioni, in lingua italiana, della denominazione legale o merceologica del prodotto, del nome, della ragione sociale o del marchio del produttore o dell’importatore qualora il prodotto venga realizzato fuori dall’Unione Europea, dell’eventuale presenza di sostanze che possano arrecare danno all’uomo, alle cose o all’ambiente e delle eventuali precauzioni sull’utilizzo del prodotto in condizioni di sicurezza.

Tre i trasgressori, di cui due di origine extracomunitaria ed uno nativo del posto, che sono stati segnalati alla competente Camera di Commercio per l’irrogazione di una sanzione amministrativa che potrebbe anche superare i 25mila euro.
Inoltre, sono stati sequestrati n. 108 CD illegalmente duplicati, 14 paia di scarpe e 33 occhiali recanti marchi contraffatti, nei confronti di un ignoto fuggitivo.