Sono stati beccati dai carabinieri della Compagnia di Casarano in un garage con l’hashish e per tre ragazzi, di 24, 22 e 20 anni, sono scattate ai polsi le manette. I militari, durante il blitz di ieri sera, li hanno colti sul fatto mentre confezionavano le dosi.

Si tratta di Giorgio Bonaparte 24 enne, di Taviano, già noto alle forze dell’ordine, Diego Scupola 22enne, di Matino, e Mattia Caputo 20enne di Matino. Per tutti l’accusa è di spaccio di sostanza stupefacente.
L’episodio è avvenuto  nella tarda serata di ieri, quando i carabinieri hanno fatto irruzione  all’interno di un garage sorprendendo i tre con dell’ hashish. I giovani erano attorno ad un ripiano in legno sporco di residui di droga, fatto che ha indotto i carabinieri ad eseguire un controllo accurato del locale e dei giovani.
Sono stati complessivamente rinvenuti e sequestrati: diciotto grammi di hashish, arnesi per il confezionamento consistenti in nastro adesivo, forbici,  bilancino di precisione.
I tre sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Lecce.

 

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.