Ha accusato un malore mentre era in mare a Torre dell’Orso, che lo ha stroncato in poco tempo. La vittima è un  noto ematologo leccese di 84 anni, Carmelo De Vitis.

 

L’episodio è avvenuto nel primo pomeriggio, intorno alle 14, nei pressi del lido “l’Orsetta”.
Il medico era da poco entrato in acqua quando è stato colto da malore, probabilmente un infarto, e si è accasciato in acqua, davanti ai familiari e alle numerose persone che in quel momento affollavano il lido. Sono stati i bagnini e alcuni medici, presenti in spiaggia, che hanno prestato i primi soccorsi.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che non hanno potuto far altro che accertare il decesso.

Sono arrivati nella spiaggia anche i carabinieri della stazione di Melendugno e gli uomini della Guardia Costiera di San Cataldo che hanno effettuato i rilievi di rito e ascoltato le dichiarazioni delle persone presenti.