Resistenza a pubblico ufficiale nonché guida in stato di ebbrezza: queste le accuse che hanno portato all’arresto di Giovanni Scarcella, 46enne di Ugento, già noto alle forze dell’ordine.

Le manette sono scattate ai polsi del soggetto nel pomeriggio di ieri, quando una pattuglia dei carabinieri di Ugento, durante un servizio perlustrativo di controllo del territorio, per le vie cittadine, ha intercettato uno scooter privo di targa di riconoscimento. L’uomo fermato per un controllo, da subito e senza motivo, ha iniziato ad inveire con frasi minacciose contro i militari, e con un gesto repentino ha tentato di colpire con un casco i militari impegnati nel controllo, gesto che non ha trovato gli effetti voluti, grazie al pronto  all’intervento dei militari che riuscivano a bloccare l’azione. Da successivi accertamenti eseguiti con Alcoltest, davano esito sopra i valori consentiti dalla legge. L’uomo veniva accompagnato in caserma e arrestato.  Ora il 46enne si trova in regime di detenzione domiciliare.