La scia di sangue sulle strade salentine non si ferma. Ancora una tragedia: a farne le spese una barista 23enne di Veglie, Sabrina Paladini,  rimasta vittima dell’ennesimo incidente.

Secondo una prima ricostruzione la ragazza viaggiava bordo della sua Lancia Y, quando, per cause ancora sconosciute, ha perso il controllo del veicolo, andando a schiantarsi contro un muro di una villa, all’altezza del velodromo di Monteroni di Lecce, intorno alle 14.30 di oggi. La giovane tornava da Leverano, dove lavorava in un bar.

 

L’impatto è stato tremendo e non ha lasciato scampo alla 23enne deceduta intorno alle 18 nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove era stata trasportata dai sanitari del 118 in condizioni gravissime.
Le forze dell’ordine sono al momento al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

 

[widgetkit id=91]