”L’annuncio del presidente Berlusconi di convocazione delle primarie per metà dicembre va nella direzione di quel rinnovamento effettivo e di quel coinvolgimento ampio sollecitati da tanti nei mesi passati”.

Lo dichiara il parlamentare Pdl Alfredo Mantovano. ”Chi in Italia non si riconosce a Sinistra – aggiunge – ha ora una prospettiva concreta di partecipazione in più e un alibi in meno”.

‘Dinanzi ad un gesto di grande generosita’ come quello di Silvio Berlusconi, disponibile a farsi da parte per il bene del Paese e per favorire l’unita’ dei moderati, sento di dover ringraziare il presidente Berlusconi per quello che ha fatto per questo Paese e per le opportunita’ che ha dato a tutti noi”. Lo afferma Raffaele Fitto. ”Il ruolo storico che Silvio Berlusconi ha avuto, ha ed avra’ nel rinnovamento della politica italiana, merita di essere riconosciuto proprio come il suo gesto nobile di oggi. Da domani, poi, parleremo anche di primarie e di futuro”, conclude.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

14 + 13 =