Si è presentato sulla porta d’ingresso del compro-oro di via Regina Elena, a Ruffano, convinto di mettere a segno il colpo. Ma il rapinatore è stato sfortunato: la titolare dell’attività, vedendo il malvivente arrivare armato di pistola e col casco in testa, si è barricata dentro al negozio ed il bandito è stato costretto alla fuga.

È caccia al malvivente solitario che, poco prima dell’orario di chiusura, intorno alle 20.15, ha tentato la rapina nel piccolo centro del sud Salento. Il malvivente, completamente vestito di scuro e con in testa un casco integrale, vedendosi la via d’ingresso sbarrata, ha preferito battere la ritirata, fuggendo a piedi. Non è esclusa la presenza di un complice e la presenza di un mezzo, parcheggiato nelle vicinanze, utilizzato per la fuga.
Sull’episodio indagano i carabinieri.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 − 15 =