E’ dedicato agli eroi della cittadina di Cerfignano di Santa Cesarea, il libro commemorativo di Sergio Frangillo, risultato di una appassionata indagine storica, raccolta biografica dei caduti nei due conflitti bellici mondiali. E’  la piccola storia che si innesta sulla grande storia, il volume dal titolo: “I NOSTRI EROI – I caduti Cerfignanesi nelle due grandi guerre mondiali” ripercorre, in sintesi, le storiche battaglie dell’Isonzo, contestualizzando in esse la vicenda della morte dell’eroe, impegnato nel periodo.

Di molti dei soldati periti al fronte sarà possibile conoscere l’attuale giacenza dei resti mortali e per alcuni anche la foto del loro cimelio, all’interno dei sacrari militari visitati o contattati a completamento dell’opera. Il libro narra, inoltre, con un cenno storico, le tragiche vicende dei 4 marinai dispersi con l’affondamento delle famose torpediniere “Andromeda” e  “Perseo”,  della Regia nave “Roma” e del “M.A.S. 561”.

Attraverso il lavoro di ricerca, è stato possibile scoprire dell’esistenza di due soldati cerfignanesi, periti durante la prima guerra mondiale, di cui manca il nominativo sul monumento ai caduti, che sarà aggiunto,  per disposizione del Sindaco di Santa Cesarea Terme, in occasione delle celebrazioni commemorative. Attesa e trepidazione, principalmente da parte dei congiunti dei caduti in guerra, per lo svolgimento del solenne programma messo a punto dall’amministrazione comunale di Santa Cesarea Terme che si svolgerà sabato 3 novembre 2012 a partire dalle ore 17.00, quando nell’aula magna “Torquato Cursano” sarà presentato il volume dall’autore e da Maria Teresa Cretì (docente di materie letterarie presso l’ITIS di Maglie).

La cerimonia proseguirà con il corteo al monumento dei caduti, per la deposizione della tradizionale corona d’alloro e la commemorazione si concluderà con la celebrazione della Messa in suffragio dei caduti nella chiesa parrocchiale cittadina.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.