Hanno premuto il grilletto almeno cinque, sei volte, indirizzando la canna di una pistola contro la saracinesca del negozio di vernici e colori di piazzale Rudiae, a Lecce. Un avvertimento firmato dalla polvere da sparo, che ha svegliato di soprassalto i residenti.

L’episodio è accaduto intorno alla mezzanotte, quando alcuni cittadini hanno sentito nitidamente il suono sordo dei colpi d’arma da fuoco. Affacciatisi in strada, i residenti hanno fatto giusto in tempo a vedere due individui che, coi volti coperti da caschi, si stavano allontanando in tutta fretta a bordo di una moto di grossa cilindrata, probabilmente una enduro, dirigendosi verso viale Grassi.
La zona, dopo l’allarme lanciato al 113, è stata raggiunta dagli agenti di polizia e dai colleghi della scientifica, questi ultimi impegnati nei rilievi di rito. Quattro proiettili si sarebbero conficcati nella saracinesca, gli altri due invece nell’insegna dell’attività commerciale, lo storico colorificio di Salvatore Litti.
Al vaglio degli investigatori della squadra mobile ci sono i filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza delle attività vicine, che potrebbero fornire elementi utili per le indagini.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quindici − 3 =