Ha ottenuto gli arresti domiciliari Matteo Fiorentino, il 19enne di Serrano, arrestato nella giornata di sabato scorso con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Lo ha deciso il gip Carlo Cazzella che ha disposto una misura cautelare più blanda, quella dei domiciliari.

Il giovane finì in manette perché finì in un controllo dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Maglie. Invitato a scendere dal suo scooter, Fiorentino venne sorpreso con due panetti di hashish, da cento grammi ciascuno. Il giovane è assistito dall’avvocato Donato Maruccia. Ha ottenuto gli arresti domiciliari anche Marco Rizzello, di Montesano Salentino, arrestato lo scorso 26 ottobre sempre con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo venne sorpreso con circa 17 grammi di eroina. E’ difeso dal legale Mario Coppola.