I ladri di merendine tornano in azione, questa volta addirittura all’università, rompendo e svaligiando un distributore. Nel mirino è finita la facoltà di biologia, che si trova nel complesso universitario sulla via per Monteroni.

L’allarme è scattato ieri pomeriggio, quando un vigilante si è accorto che lo sportello del distributore era stato forzato, ed erano state prelevate le monetine al suo interno, pochi spiccioli messi dai ragazzi per le merendine. Sul caso indagano gli agenti della polizia che hanno constatato il danno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici + 2 =