Ricco bottino, circa 70mila euro, per il furto messo a segno ai danni di un deposito che si trova nella zona artigianale di Muro leccese, di proprietà di un’azienda di elettrodomestici.

Il furto è stato messo a segno la scorsa notte. Stando alla ricostruzione dei carabinieri,  i malviventi, dopo aver raggiunto il deposito, in fase di ultimazione e senza allarme,  da una strada sterrata, hanno effettuato un foro nel muro retrostante e hanno portato via, caricandoli probabilmente su due alti furgoni, circa 200 elettrodomestici di vario tipo (frigoriferi, lavatrici, asciugatrici) ancora imballati. Il danno è coperto da assicurazione. I carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza dei capannoni attigui, e hanno avviato le indagini.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 2 =